//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js Corso Levabolli + video e manuale - Dentservice.it

Questo corso Levabolli ti serve se stai per iniziare con la rimozione delle ammaccature senza vernice, ci sono solo due cose a cui devi pensare in questo momento. Uno è selezionare la formazione giusta per te e due, è capire quali strumenti hai veramente bisogno per iniziare. Cerchiamo di coprire gli strumenti di base necessari per iniziare ad imparare la rimozione delle ammaccature senza vernice.

 

Lampada per levabolli

Lampada per Levabolli professionale

 

 

1.Lampada per levabolli.
Hai bisogno di un dispositivo di lettura , cioè una lampada per fare il corso Levabolli,  come questo pannello riflettente con un braccio flessibile e una ventosa. Un riflesso delle linee mi dà un’indicazione se un pannello è alto o basso. C’è una varietà di diversi dispositivi di lettura là fuori. Alcune persone preferiscono le linee, altre preferiscono le tavole di nebbia. Puoi ottenere una varietà di diverse configurazioni di luce, diversi LED e strisce di luce per darti diversi riflessi con cui lavorare. Una configurazione molto bella e semplice della scheda di linea è ciò di cui hai assolutamente bisogno come dispositivo di lettura.

2. Barra con punte a vite
Per poter rimuovere le ammaccature avrai bisogno di una barra. Questa barra la trovi cliccando qui. Puoi prendere anche questa, è una barra abbastanza standard e consiglio di prenderne una più o meno di questo tipo di lunghezza. La mia preferenza è quella con una leggera doppia curva. Per un corso Levabolli ti servono alcuni strumenti chiaramente. Fondamentalmente mette la punta all’incirca a un angolo di 90 gradi rispetto al manico, il che è davvero buono in termini di leva e controllo. Consiglio di procurarti anche una punta per vite, il che significa che puoi raccogliere una varietà di punte diverse e trasformare questo strumento in un multi utensile molto versatile. Una serie di punte morbide rende davvero questo strumento molto utile e brillante per entrare nell’era aperta come i pannelli del cofano, i parafanghi delle ali anteriori dove hai molto spazio e accesso per entrare in una barra delle ammaccature come questa.

3. Martello e atterramento
Usiamo il nostro Puntale e un martello quando c’è un punto alto noto anche come una sorta di corona o spalle o creste attorno all’ammaccatura. È qui che generalmente abbattiamo quegli alti. Inoltre, quando stai imparando, è probabile che ti imbatterai in molti punti alti in un pannello mentre inizi a spingere e in qualche modo ti senti il ​​PDR. Quindi, una volta creati quei punti alti, devi essere in grado di abbatterli, quindi avrai bisogno di uno di questi.

puntale per punte

4. Ti serve un gancio
Con  il corso Levabolli se hai appena iniziato ad apprendere le basi della rimozione delle ammaccature e a lavorare su un pannello di pratica come un pannello del cofano, avrai anche bisogno di una qualche forma di dispositivo di sospensione. Potrebbe essere un semplice gancio e un anello disponibile nella maggior parte dei luoghi di ferramenta fai-da-te. Uno strumento specifico come questo strumento penna ti dà un gancio. Quindi scegli la tua barra PDR da lì e ti dà un sacco di leva per iniziare a essere in grado di controllare e rimuovere le ammaccature.

Strumenti per tirare la colla.

1. Pistola per colla a caldo.
Devi davvero iniziare a tirare fuori piccole cose con la colla. Qui c’è il mini corso Tecnica bollo e colla. Ovviamente avrai bisogno di una pistola per colla e non importa se è con cavo, che sia alimentata a batteria oa gas. Hai bisogno di una pistola per colla e della colla PDR per iniziare a rimuovere le ammaccature.

2. Stick di colla.
C’è tutta una varietà di stick di colla a caldo che trovi nei vari supermercati o centri del fai da te che ti servono per il corso Levabolli. Ci sono varietà di stick e hanno lunghezze diverse, design e colori diversi. Generalmente hanno tutti uno scopo diverso, quindi consiglio di raccogliere una o due varietà o confezioni diverse solo per darti una gamma reale dei diversi stick di colla disponibili. Vale sicuramente la pena prendere una o due confezioni di varietà per darti una gamma di stick di colla. poi ci sono le ventosine dove va messa la colla a caldo che trovi qui.

 

3. Sollevatore ammaccature
Il sollevatore  che non trovi in vendita nel corso levabolli lo trovi qui. Quindi, una volta incollata la ventosina sull’ammaccatura, avrai bisogno di qualcosa per iniziare a sollevare quella ventosina. Quindi puoi prendere una pistola per sollevatore e metterla sopra la parte superiore della ventosina e poi iniziare a tirare delicatamente la ventosina verso l’alto. In alternativa puoi prendere un martello scorrevole in modo da attaccare questa estremità sul retro della linguetta e c’è un martello per iniziare a tirare indietro la linguetta in questo modo. Trovo che un martello leggero sia generalmente un po ‘più versatile perché è quello che uso più spesso dell’atleta, ma entrambi servono a un certo scopo.

4. Agente per la rimozione della colla
Corso Levabolli. Avrai anche bisogno di un agente distaccante per staccare la ventosina poiché a volte la colla non viene via facilmente con pannelli diversi nel qual caso hai una sorta di distaccante alcol a 99 gradi, quindi personalmente uso alcolici metilati ma puoi ottenere diverse forme di alcol a base prodotti che rilasciano la colla dal pannello. Quindi, sicuramente lo hai anche nella selezione della colla, quindi una volta che hai iniziato a rimuovere piccole ammaccature e ammaccature con le barre, le punte delle viti e ti sei abituato a un martello in caso di abbattimento e hai anche iniziato a rimuovere un po ‘di denso con la colla incollando le ventosine e persino tirando con un martello scorrevole o un sollevatore, generalmente si passa a lavorare sulle ammaccature delle porte.

Pannello per la protezione del finestrino

Nel corso Levabolli c’è come si usa il pannello per proteggere il finestrino dell’auto. Ci sono solo pochi strumenti diversi che fanno davvero la differenza quando si lavora sulle porte. Quindi, lavorando sulle ammaccature delle porte, dovrai procurarti un  un pannello di protezione per i finestrini. Scivola lungo il vetro di una porta il pannello e quindi usi un cuneo in Nylon da inserire tra il finestrino per aprire il divario. Quindi ho lo spazio tra il vetro e la porta che si apre sulla mia tavola che protegge il vetro. Le mie diverse barre e pareti possono far leva per consentirmi di rimuovere le ammaccature senza rompere il vetro.

Leva per le porte
La tecnica nel corso Levabolli e sempre la solita sia per le porte o parti piane, tetto e cofano. Anche in questo caso c’è una grande varietà quando si tratta di strumenti per la rimozione delle ammaccature delle porte. Quindi possiamo iniziare con qualcosa come una piccola leva che trovi sempre nei siti web. Quindi una leva ideale per entrare nelle sezioni superiori dei pannelli delle porte. Uno strumento leggermente più lungo che chiamo una barra a forma di bastone da hockey è un po ‘più lungo e copre la sezione centrale di un pannello della porta. Per essere sicuri di poter raggiungere la parte inferiore del pannello della porta, utilizziamo una barra leggermente più lunga. Quindi puoi lavorare con una varietà di strumenti poiché molte barre della porta sono mancine o destrorse.

Strumenti per impugnatura a cricchetto
Questi strumenti non li trovi nel corso Levabolli per un semplice motivo , in internet nei vari siti web cè ne sono di tutte le qualità e svariate misure.Se vuoi costruire personalmente i tuoi attrezzi vai qui. In questa fase puoi anche ottenere gli strumenti per la maniglia a cricchetto e avere una barra della porta che ha una maniglia a cricchetto. Puoi passare rapidamente da uno strumento per mancini a uno per destrimani senza rimuoverlo dalla porta. Quindi premendo il pulsante puoi semplicemente cambiarlo in un’angolazione diversa a quella adatta di cui avrai bisogno. Piccoli strumenti così grandi da avere anche le maniglie a cricchetto che sono in grado di scorrere da sinistra a destra senza cambiare strumenti.

Conclusione
Quindi ho appena coperto tutti gli strumenti di cui hai bisogno per iniziare a imparare la rimozione delle ammaccature senza vernice a un livello molto semplice. Se segui la nostra formazione online, abbiamo un corso di abilità e insegna a rimuovere piccole ammaccature e ammaccature da pannelli aperti come un cofano. E gli strumenti che ho appena trattato sono tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare davvero a rimuovere da solo piccole ammaccature. Quindi non è necessario acquistare una fortuna di strumenti per iniziare a imparare il settore. Basta ottenere gli strumenti essenziali per iniziare ad apprendere il processo e poi possiamo aggiungerli ai nostri strumenti mentre ci sviluppiamo come tecnici.

Secondo me questi sono tutti gli strumenti a cui devi davvero iniziare a pensare se stai imparando a rimuovere le ammaccature senza vernice. Se stai cercando diverse opzioni di formazione, in internet su Youtube  identifica le diverse opzioni di formazione disponibili per te. A volte può essere travolgente in termini di tutti i diversi trainer e quindi di strumenti, ecco perché sto cercando di semplificarlo per aiutarti a capire le basi.

Ecco gli strumenti necessari per dare il via alla tua carriera come levabolli. Questo ti farà iniziare e poi progredire man mano che procedi nel corso levabolli.

Strumenti per le abilità di base: 1.Lampada riflettore. 2.Barra o asta con punte delle viti. 3. Pannello copri finestrino. 4. Leve per riparare una auto grandinate nella porta.                                                                                                                                    Strumenti per tirare la colla: 1.Pistola per colla a caldo. 2. Ventosine per colla. 3. Alcol 94 gradi per distaccare la colla. 4. Tirante che serve per tirare le ventosine.                                                                                                                                                Strumenti per ammaccature: 1. Pannello per protezione finestrino auto. 2. Leve di diverse misure per entrare nelle porte. 3. Leve a cricchetto per entrare nelle porte.

Grazie per aver letto.